SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 100,00 EURO

bibo png bianco

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito uno sconto del 10%

 

Tieniti informato sulle novita' e offerte esclusive

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

E-COMMERCE BIBO.FATTO A MANO DI PANETTA MARIA FRANCESCA

 

1. DEFINIZIONI E PREMESSE

1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali si intende (senza distinzione tra uso al singolare o al plurale) per:

a) “Bibo.fatto a mano di Panetta Maria Francesca”: (di seguito indicata per brevità Bibo.fatto a mano) il fornitore dei prodotti indicati sul Sito, o suoi intermediari, licenziatari, distributori, rivenditori, franchisee autorizzati o qualsiasi altra persona fisica o giuridica autorizzata che identifichi il prodotto o il servizio offerto in vendita sul Sito con i marchi o altri segni distintivi autorizzati della “Bibo.fatto a mano” o con i marchi o altri segni distintivi di cui “Bibo.fatto a mano” sia licenziataria in quanto rivenditore e/o distributore autorizzato;

b) “Cliente”: è la persona fisica (consumatore o professionista, come più oltre definiti) o giuridica che acquista i prodotti sul Sito mediante l’accettazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita;

c) “Consumatore”: la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta;

d) “Contratto a distanza”:  il contratto avente per oggetto i beni indicati sul portale al consumatore o al professionista nel quadro di un regime organizzato di vendita a distanza senza la presenza fisica e simultanea di “Bibo.fatto a mano” e del consumatore, mediante l'uso esclusivo di uno o più mezzi di comunicazione a distanza fino alla conclusione del contratto, compresa la conclusione del contratto stesso; in tale definizione sono incluse anche quelle di "contratto di vendita"  - cioè qualsiasi contratto in base al quale il professionista trasferisce o si impegna a trasferire la proprietà di beni al consumatore e il consumatore ne paga o si impegna a pagarne il prezzo, inclusi i contratti che hanno come oggetto sia beni che servizi – e di "contratto di servizi",  cioè qualsiasi contratto diverso da un contratto di vendita in base al quale il professionista fornisce o si impegna a fornire un servizio al consumatore e il consumatore paga o si impegna a pagarne il prezzo, purché conclusi a distanza;

e) “Parti”: “Bibo.fatto a mano” e il Cliente collettivamente;

f) “Prodotto/i”: i beni offerti in vendita sul portale mediante lo stesso acquistabili attraverso la stipula del relativo contratto a distanza; rientrano in tale definizione anche i “beni prodotti secondo le indicazioni del consumatore ", intesi quali qualsiasi bene non prefabbricato prodotto in base a una scelta o decisione individuale del consumatore;

g) “Professionista”: la persona fisica o giuridica che agisce nell'esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, ovvero un suo intermediario;

h) “il Portale”: è il sito web www.bibofattoamano.it di proprietà della “Bibo.fatto a mano” ove è possibile stipulare un Contratto a distanza;

i) “Tecnica di comunicazione a distanza”: qualunque mezzo che, senza la presenza fisica e simultanea della “Bibo.fatto a mano” e del cliente consumatore o professionista, possa impiegarsi per la conclusione del contratto tra le dette parti, incluso il portale.

1.2 Le norme specificatamente previste a tutela del Consumatore non trovano applicazione al Cliente Professionista, che dunque non potrà valersi dei particolari diritti e termini previsti dalle presenti Condizioni Generali esclusivamente a favore del Consumatore, salva la applicabilità delle altre condizioni.

2. OGGETTO

2.1        Le presenti condizioni generali di vendita hanno per oggetto l'acquisto di prodotti a catalogo e/o richiesti dai clienti mediante specifiche personalizzazioni, effettuato a distanza tramite rete telematica per mezzo del sito www.bibofattoamano.it (il Portale), di proprietà della “Bibo.fatto a mano”:  con sede legale in Cervasca (CN) – via Silvio Pellico n. 17 numero di partita iva 03851930044. Tali condizioni generali di vendita sono redatte in conformità al D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 (Codice del Consumo), con particolare riferimento alla sezione II, e al D.Lgs. 9 aprile 2003, n. 70 di recepimento della Direttiva UE sui servizi della società dell’informazione (cosiddetta Direttiva E-Commerce).

2.2        Le presenti condizioni generali di vendita sono quindi parte integrante di ciascun contratto di vendita di beni tra “Bibo.fatto a mano” e i clienti, salvo diversa disposizione scritta.

2.3        Le condizioni generali di vendita hanno valore per tutti gli ordini e spedizioni che avvengono per mezzo del Portale e possono essere visualizzate e salvate.

2.4 Esse acquisiscono piena efficacia tra le Parti e s’intendono incondizionatamente ed integralmente accettate al momento del conferimento dell’ordine d’acquisto, senza che tale accettazione sia condizionata da una firma manoscritta da parte del Cliente.

2.5 Le Condizioni Generali di Vendita possono essere modificate in qualsiasi momento dalla “Bibo.fatto a mano” fatte salve le operazioni di vendita già completate e si intendono validamente notificate, acquistando efficacia immediata, dal giorno della pubblicazione sul sito web della “Bibo.fatto a mano”  ove sono reperibili e conoscibili dal Cliente.

3. INFORMAZIONI AL CLIENTE.

3.1 Laddove il contratto a distanza sia stipulato tra la “Bibo.fatto a mano” ed un Cliente consumatore si forniscono di seguito le seguenti informazioni obbligatorie ai sensi dell’art. 49 del Codice del Consumo e del D.Lgs 70/2003:

Sede legale: 12010 Cervasca (CN) – Via S. Pellico n. 17

Codice Fiscale n. iscri. Al Registro Imprese PNTMFR84H66L219P

N. rea cn – 320159

P.IVA: 03851930044

Mobile +3316213357

E-mail: info@bibofattoamano.it

PEC:    bibo.fattoamano@legalmail.it

3.2 Le caratteristiche essenziali dei prodotti e dei servizi sono riportate all’interno di apposite schede tecniche pubblicate sul portale – corredate di immagini fotografiche - che il Cliente può visionare prima di inoltrare l’offerta di acquisto. “Bibo.fatto a mano” si riserva la facoltà di modificare/adeguare le informazioni tecniche e dimensionali dei Prodotti del catalogo, anche senza preavviso alcuno. All’interno di tali schede o delle relative pagine web di pubblicazione nel processo di acquisto sono altresì riportate le seguenti informazioni:

a) La disponibilità e il prezzo, comprensivo di tutte le tasse e le imposte che gravano sul Cliente;

b) le spese aggiuntive ed i costi per la consegna relative a spedizione e consegna offerte sul Portale ed altri eventuali elementi di costo aggiuntivo, a seconda dei casi, che gravano sul Cliente;

c) le modalità del pagamento, della consegna del bene o della prestazione del servizio;

d) la durata della validità delle varie offerte e dei prezzi (anche in caso di vendita promozionali, speciali e/o di sconti applicati);

e) le modalità di pagamento, consegna ed esecuzione, la data entro la quale “Bibo.fatto a mano” si impegna a consegnare i Prodotti e se del caso, il trattamento dei reclami da parte del professionista.

4. OGGETTO DEL CONTRATTO

4.1 Con il Contratto il Fornitore “Bibo.fatto a mano” vende e l’Acquirente (sia esso consumatore o professionista) acquista, tramite strumenti telematici, i beni e/o servizi offerti sul sito (Portale);

4.2 I citati beni e/o servizi sono disponibili sul sito, alla pagina web: www.bibofattoamano.it, che riproduce il catalogo dei beni e/o servizi promossi on line dal Fornitore. Tali beni e/o servizi sono raffigurati/rappresentati sul Sito in modo accurato, evidenziando le relative caratteristiche, Tuttavia, il Fornitore non può garantire una puntuale ed esatta corrispondenza tra la reale consistenza dei beni e/o servizi promossi on line e la relativa rappresentazione sul monitor dell’Acquirente. In caso di discrepanze tra l’immagine dei beni e/o la rappresentazione dei beni e/o servizi visibili on line e la relativa scheda informativa redatta per iscritto, farà fede esclusivamente quest’ultima.

5. CONCLUSIONE DEL CONTRATTO,  ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E REGISTRAZIONE

5.1 Per concludere il contratto di acquisto di uno o più prodotti sul Portale, l’utente dovrà compilare un modulo d’ordine in formato elettronico e trasmetterlo a “Bibo.fatto a mano” secondo le modalità indicate nel Portale;

5.2 Prima di procedere alla trasmissione del modulo d’ordine l’utente potrà individuare e correggere eventuali errori di inserimento dei dati seguendo le istruzioni di volta in volta indicate sul Portale e che accompagneranno le diverse fasi dell’acquisto.

5.3 La pubblicazione di prodotti esposti sul Portale non costituisce proposta contrattuale da parte della “Bibo.fatto a mano” ma invito ad offrire. L'invio dell’ordine da parte del Cliente ha quindi valore di proposta contrattuale d’acquisto.

5.4 Prima di inoltrare il proprio ordine d'acquisto, il Cliente è tenuto a leggere accuratamente le presenti condizioni generali di vendita. Con l'inoltro dell'ordine di acquisto, il Cliente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d’acquisto e di accettare integralmente le condizioni generali di vendita di seguito trascritte e prende altresì atto che la “Bibo.fatto a mano” non si ritiene vincolata a condizioni diverse se non preventivamente concordate tra le parti per iscritto.

5.5 A seguito dell’ordine di acquisto da parte del Cliente, “Bibo.fatto a mano” trasmetterà comunicazione al Cliente di presa in carico, anche parziale, dell’ordine ricevuto. Tale comunicazione sarà resa a mezzo e-mail all'indirizzo di posta elettronica che il Cliente avrà indicato durante la registrazione al Portale. Questa email include i) copia delle condizioni generali e particolari applicabili al contratto, ii) le informazioni relative alle caratteristiche essenziali del Prodotto acquistato, iii) l'indicazione dettagliata del prezzo, del mezzo di pagamento utilizzato, delle spese di consegna e degli eventuali costi aggiuntivi. Il messaggio riproporrà tutti i dati inseriti dal cliente che si impegna a verificarne la correttezza e a comunicare tempestivamente alla “Bibo.fatto a mano” eventuali correzioni da apportare.

5.6 Qualora nella mail di conferma trasmessa da “Bibo.fatto a mano” al Cliente esistano differenze nei singoli beni e/o elementi che costituiscono l’ordine, rispetto alle intese e alle ordinazioni, il Cliente che non abbia contestato con tempestiva lettera raccomandata spedita entro dieci giorni dalla ricezione della predetta comunicazione del Venditore, è tenuto ad accettare la conferma dell’ordine come è stata redatta.

5.7 Nel caso di mancata accettazione dell'ordine da parte della “Bibo.fatto a mano” la stessa provvederà con idonea e tempestiva comunicazione al Cliente e nel caso di mancata comunicazione di presa in carico dell’ordine, decorsi trenta giorni dalla proposta di acquisto del Cliente, la stessa dovrà intendersi rifiutata dalla  “Bibo.fatto a mano”.

5.8 L’ordine sarà archiviato dalla “Bibo.fatto a mano” mediante il Portale per il tempo necessario alla esecuzione del contratto di vendita e, comunque, nei termini di legge. L’utente potrà in ogni caso visionare i propri ordini accedendo nella propria area personale nel Portale, nel caso in cui abbia effettuato la registrazione sullo stesso. In caso di ordine senza registrazione a richiesta il Fornitore fornirà a richiesta informazioni via e-mail.

5.9 Il contratto si conclude nel luogo in cui è situata la sede legale della “Bibo.fatto a mano”.

5.10 Se il cliente è un Consumatore, una volta conclusa la procedura d’acquisto on-line, lo stesso è tenuto a stampare o salvare copia elettronica e comunque conservare le presenti condizioni di vendita, nel rispetto di quanto previsto dagli art. 50 e ss. del D.Lgs. 206/05.

5.11 E’ escluso qualsiasi risarcimento danno o indennizzo conseguente a responsabilità contrattuale o extracontrattuale in capo alla “Bibo.fatto a mano” per danni diretti o indiretti a persone, cose e/o animali, ascrivibile alla mancata presa in carico, anche parziale, di un ordine da parte della stessa “Bibo.fatto a mano”.

5.12 Per effettuare acquisti per mezzo del Portale il Cliente potrà registrarsi allo stesso approvando le presenti Condizioni Generali di Vendita. La mancata accettazione delle Condizioni Generali di Vendita comporta l’impossibilità di effettuare acquisti sul Portale. La registrazione al Portale è gratuita. Per registrarsi l’utente deve compilare il modulo di registrazione, inserendo Nome, Cognome, Indirizzo, Telefono e Indirizzo e-mail. A seguito della registrazione al Portale, l’utente potrà accedere al proprio account inserendo nel form di log-in le credenziali (username e password) che lo stesso avrà indicato al momento della registrazione già in suo possesso. E' consentita la registrazione solamente agli utenti persone fisiche, che abbiano già compiuto la   maggiore età.

5.13 L’utente garantisce che le informazioni e i dati forniti durante la procedura di registrazione al portale sono completi, corretti e veritieri e si impegna a tenere la Bibo.fatto a mano indenne e manlevata da qualsiasi danno e/o obbligo risarcitorio e/o da sanzione conseguente in qualsiasi modo collegata alla violazione da parte dell’utente delle regole sulla registrazione al Portale o sulla conservazione delle credenziali di registrazione. L’utente è esclusivo responsabile dell'accesso al Portale e risponde direttamente di ogni danno o pregiudizio cagionato alla Bibo.fatto a manoo a terze parti da un uso improprio, dalla perdita, dall'appropriazione indebita, ovvero da inadeguate misure di segretezza delle proprie credenziali. Tutte le operazioni effettuate per il mezzo delle credenziali di registrazione sono considerate eseguite dall’utente/cliente a cui le credenziali di registrazione si riferiscono.

5.14 Il Fornitore si riserva la possibilità di rifiutare, a propria esclusiva discrezione, l’iscrizione di qualsiasi utente. Il Fornitore si riserva inoltre il diritto di non accettare qualsiasi ordine che risulti anomalo in relazione alla quantità dei prodotti acquistati ovvero alla frequenza degli acquisti effettuati sul Portale.

 

6. DEFINIZIONE DELL'ORDINE DI ACQUISTO

6.1 Con l'invio dell'ordine on-line, il cliente trasmette alla “Bibo.fatto a mano” l’ordine di acquisto del prodotto inserito nel c.d. “carrello”. Quando il cliente effettua un ordine on-line per i prodotti che ha inserito nel Carrello, accetta di acquistarli al prezzo indicato nella scheda informativa nonché nel rispetto dei termini e delle condizioni contenuti nelle presenti Condizioni Generali di Vendita. La “Bibo.fatto a mano” comunicherà al Cliente via e-mail la presa in carico e la conferma dell'ordine.

6.2 In particolare la “Bibo.fatto a mano” non accetterà ordini:

• se il materiale al momento dell'ordine non fosse disponibile a magazzino e/o

• se il cliente non possa o non voglia pagare utilizzando uno dei metodi di pagamento indicati.

6.3 Prima dell'inoltro dell'ordine di acquisto, per mezzo del Carrello, viene riepilogato il costo unitario di ogni prodotto prescelto, il costo complessivo in caso di acquisto di più prodotti e le relative spese di spedizione (se applicabili secondo quanto indicato nel Portale).

7. DISPONIBILITÀ DEI PRODOTTI

7.1 I Prodotti resi disponibili da “Bibo.fatto a mano” sono quelli indicati nel catalogo pubblicato sul Portale e ciascun Prodotto è accompagnato da una scheda informativa che ne illustra le principali caratteristiche. All’interno della Scheda Prodotto saranno presenti anche le informazioni relative alla disponibilità di ciascun Prodotto.

7.2 Il cliente può acquistare solo i prodotti presenti nel catalogo elettronico del Portale al momento dell'inoltro dell'ordine, così come descritti nelle relative schede informative. Resta inteso che l'immagine a corredo della scheda descrittiva di un prodotto può non essere perfettamente rappresentativa delle sue caratteristiche esteriori ma differire per colore, dimensioni, prodotti accessori presenti in figura. Tutte le informazioni di supporto all'acquisto sono da intendersi come semplice materiale informativo generico, non riferibile alle reali caratteristiche di ogni singola confezione di prodotto.

7.3 I prodotti offerti sul Portale sono in numero limitato e possono essere venduti a prezzi scontati. Può quindi accadere che il prodotto ordinato non sia più disponibile successivamente alla registrazione dell’ordine di acquisto. In caso di indisponibilità del prodotto ordinato, l'utente sarà prontamente informato per e-mail da parte del Fornitore, il quale renderà noto al Cliente se il prodotto non sia più prenotabile ovvero quali siano i tempi di attesa per ottenere il prodotto scelto ovvero ancora della possibilità di ordinare un bene di pari valore. Chiedendo se intende confermare l’ordine o meno, con applicazione in tale ultimo caso di  quanto previsto dal punto 7.4 di seguito riportato.

7.4. Nel caso in cui il Cliente non confermi l’ordine e sia già avvenuto il pagamento dell’importo totale dovuto la “Bibo.fatto a mano” rimborserà il cliente quanto dallo stesso corrisposto senza indebito ritardo, e in ogni caso, entro il termine di trenta giorni lavorativi a decorrere dal giorno successivo all’invio dell’ordine.

8. PREZZI

8.1 Il Cliente si impegna a pagare il prezzo richiesto per i beni e/o servizi acquistati on line, secondo i tempi e le modalità indicate sul Sito/Portale.

8.2 I prezzi esposti sono espressi in Euro, sono comprensivi di IVA e di ogni altra imposta. Sono a carico del Cliente le spese di trasporto, le assicurazioni, i tributi ed ogni altra spesa accessoria di qualunque genere o natura. I costi di spedizione, come gli eventuali oneri accessori, pur non ricompresi nel prezzo di vendita, saranno indicati e calcolati dalla “Bibo.fatto a mano” nella procedura di acquisto, prima dell’invio della conferma d’ordine, e puntualmente specificati nel riepilogativo dell’ordine stesso. La “Bibo.fatto a mano” si riserva il diritto di variare i prezzi esposti in listino senza preavviso alla clientela; i nuovi prezzi avranno efficacia dal momento della pubblicazione sul Portale. Il prezzo potrà in ogni caso subire variazioni anche successivamente all’acquisto nell’ipotesi in cui i prezzi di un prodotto indicati sul Portale siano, per evidenti errori materiali, oggettivamente incompatibili con i normali prezzi di mercato di tale Prodotto.

9. MODALITÀ DI PAGAMENTO ED EVENTUALI RIMBORSI

9.1 Fermo restando quanto previsto all’art. 5.5 che precede, il contratto di acquisto di intende perfezionato solo previo pagamento del totale importo dovuto. In caso di mancato o parziale versamento della somma, l’ordine sarà cancellato e il Cliente sarà immediatamente avvisato.

9.2 Il cliente potrà effettuare il pagamento dovuto scegliendo una fra le seguenti modalità elencate:

•           Pagamento con carta di credito, Satispay, Paypal. Nel caso in cui il consumatore intenda effettuare il pagamento tramite carta di credito, egli può avvalersi della procedura di pagamento tramite PayPal, idonea ad assicurare la riservatezza dei dati forniti dai clienti. Per ogni informazione e ulteriori Accordi Legali si rimanda il Cliente a consultare il sito www.paypal.com.

•            Bonifico bancario.

Le modalità di pagamento ammesse dal Fornitore di cui al presente punto sono puntualmente specificate nella sezione del Portale.

9.3 Ai sensi dell’art. 62 del Codice del Consumo, in relazione all’uso di qualsiasi mezzo di pagamento di cui al punto 9.2, “Bibo.fatto a mano” non impone al Cliente spese aggiuntive per l’uso di detti strumenti, ovvero tariffe superiori a quelle sostenute dalla stessa “Bibo.fatto a mano”.

9.4 “Bibo.fatto a mano” effettuerà la spedizione dei Prodotti acquistati solo dopo aver ricevuto conferma del buon esito del pagamento e del conseguente accredito del prezzo e delle spese sostenute dal Cliente.

9.5 Ogni inadempienza del cliente nel pagamento del prezzo alle condizioni/modalità suindicate o il mancato rispetto delle Condizioni Generali di Vendita, legittimano la “Bibo.fatto a mano” alla sospensione di ogni prestazione contrattuale, con decadenza del termine per l’adempimento delle obbligazioni future, ivi comprese la sospensione della garanzia e l’interruzione delle consegne.

9.6 Ogni eventuale rimborso al Cliente verrà accreditato mediante una delle modalità proposta dalla “Bibo fatto a mano” e scelta dal Cliente e, in caso di suo recesso, entro un massimo di 14 gg. (quattordici giorni) da quando la “Bibo fatto a mano” abbia ricevuto formale comunicazione del recesso stesso. Il Fornitore potrà tuttavia posticipare il rimborso fino al ricevimento del bene, o comunque fino a che, il Cliente non abbia fornito adeguata prova di averlo rispedito.

10. SPEDIZIONE E CONSEGNA DELLA MERCE

10.1“Bibo.fatto a mano” accetta ordini solo con spedizione in territorio italiano.

10.2 Salvo diverso accordo tra le Parti e salvi i casi in cui “Bibo.fatto a mano” informi il Cliente di differenti tempistiche in merito alla consegna e all’adempimento del Contratto dipese dalla disponibilità dei Prodotti o dalle specifiche richieste del Cliente che comportino particolari tempistiche di esecuzione, consegna ed evasione della proposta di ordine, l’ordine di acquisto, ai sensi delle presenti Condizioni Generali sarà evaso entro il termine di quindici giorni a decorrere dal giorno successivo a quello in cui  “Bibo.fatto a mano”  ha trasmesso la presa in carico dell’ordine al Cliente ai sensi dell'articolo 5 delle presenti Condizioni Generali.

 10.3 Nel caso in cui l'ordine di acquisto non venisse evaso nei termini di cui al punto 10.2, il Consumatore ha l’onere di invitare la “Bibo.fatto a mano” ad effettuare la consegna entro un termine supplementare concordato ed appropriato alle circostanze. Qualora il Fornitore non sia in grado di effettuare la spedizione entro il termine di cui al capo che precede, ne darà comunque tempestivo avviso al Cliente tramite e-mail, ovvero telefonicamente, sempre che tali recapiti siano stati forniti in fase di registrazione on line ed inoltro dell’ordine. Se il termine supplementare scadesse senza che i Prodotti siano stati consegnati, il Consumatore ha il diritto di risolvere il Contratto concluso e di ottenere il rimborso del prezzo corrisposto alla “Bibo.fatto a mano”.

10.4 Per ogni ordine effettuato sul Portale, “Bibo.fatto a mano” emette fattura accompagnatoria del materiale spedito. Per l'emissione del documento fiscale, fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all'atto dell'ordine. Dopo l’emissione del documento fiscale non sarà possibile effettuare variazioni della stessa.

10.5 La “Bibo.fatto a mano” non si occuperà direttamente della spedizione dei beni oggetto dell’ordine che verrà invece effettuata da un vettore professionista (corriere espresso) nel rispetto delle modalità e dei termini indicati nel Portale.

10.6 Spetta all’utente verificare le condizioni del Prodotto che gli è stato consegnato. Fermo restando che il rischio di perdita o danneggiamento dei Prodotti, per causa non imputabile al Venditore, è trasferito all’utente quando quest’ultimo o un terzo dallo stesso designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei Prodotti. Si raccomanda all’utente di verificare il numero di colli ricevuti (che devono corrispondere a quanti indicati in fattura) e che l'imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura (nastro adesivo o reggette metalliche) e lo si invita, nel suo interesse, a indicare sul documento di trasporto del vettore, eventuali anomalie, accettando il pacco con riserva e specificando il motivo della riserva (es: “imballo bucato”, “imballo schiacciato”, ecc.). Il ricevimento senza riserve dei Prodotti, infatti, non consente all’utente di agire in giudizio nei confronti del vettore, nel caso di perdita o danneggiamento dei Prodotti, tranne nel caso in cui la perdita o il danneggiamento siano dovuti a dolo o colpa grave del corriere stesso e fatta eccezione per la perdita parziale o il danneggiamento non riconoscibili al momento della consegna, purché in quest’ultimo caso, il danno sia denunciato appena conosciuto e non oltre otto giorni dopo il ricevimento. Nel caso in cui la confezione presenti evidenti segni di manomissione o alterazione, si raccomanda all’utente di darne pronta comunicazione al Venditore. Resta ferma, in ogni caso, la applicazione delle norme in materia di diritto di recesso e di garanzia legale di conformità.

10.7“Bibo.fatto a mano” non è responsabile per danni e/o perdite del prodotto/i che siano occorsi o che siano connessi alle operazioni di consegna verificatesi per caso fortuito o forza maggiore.

10.8 Modalità, tempi, costi ed ogni altro onere di spedizione per i territori serviti dal Fornitore sono puntualmente indicati sul Sito al seguente indirizzo web: www.bibofattoamano.it.

10.09 In alternativa alla spedizione il Cliente, nell’apposita sezione del Portale, potrà scegliere il ritiro della merce presso la sede del Fornitore o presso un punto di consegna. Nel caso in cui il Cliente scelga l’opzione del ritiro della merce invece della spedizione riceverà una e-mail da parte del Fornitore contenente l’avviso di disponibilità e le indicazioni dettagliate per concordare il ritiro di quanto ordinato.

11. DIRITTO DI RECESSO

11.1 Ai sensi degli artt. 52 e ss del D. Lgs. 206/05, se il cliente è un Consumatore, ha diritto di recedere dal contratto di acquisto di prodotti per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità.

11.2 Il Cliente consumatore dispone di un periodo di 14 (quattordici giorni) di calendario per recedere dal contratto concluso a distanza e tale periodo comincia a decorrere dal giorno in cui il Consumatore acquisisce il possesso fisico dei beni che gli sono consegnati.

11.3 Per esercitare tale diritto, il consumatore, entro il termine predetto, dovrà inviare alla Bibo.fatto a mano una comunicazione scritta presso i recapiti della Bibo.fatto a mano indicati nell'articolo 3 delle presenti Condizioni Generali di Vendita (via Raccomandata A/R o via Posta Elettronica Certificata).

11.4 A seguito dell’esercizio del diritto di recesso nelle modalità suindicate, il consumatore è tenuto a restituire la merce alla “Bibo.fatto a mano” entro il termine di 14 (quattordici) giorni decorrenti dalla data di comunicazione del recesso. Il bene va restituito alla “Bibo.fatto a mano”  completo di ogni accessorio, dei manuali di istruzione e di tutto quanto in origine consegnato al consumatore, nonché imballato nei suoi involucri originali. Le spese di restituzione del bene alla “Bibo.fatto a mano” sono a carico del cliente. La restituzione del bene a seguito dell’esercizio del diritto di recesso dovrà effettuarsi all’indirizzo indicato nell’art. 3 delle presenti Condizioni Generali di Vendita e il Cliente dovrà adottare ogni possibile cautela nel procedere alla spedizione, utilizzando gli involucri e gli imballaggi originali del bene o comunque equivalenti, che ne preservino l’integrità e lo proteggano adeguatamente durante il trasporto.

11.5 Ai sensi del comma 1 dell’art. 56 del D. Lgs. 206/05, la “Bibo.fatto a mano” procederà a rimborsare tutti i pagamenti ricevuti dal consumatore senza indebito ritardo e comunque entro 14 (quattordici) giorni dalla comunicazione di recesso. Nel caso in cui sia prevista la restituzione della merce, la “Bibo.fatto a mano” provvederà, ai sensi del comma 3 dell’art. 56 del Codice del Consumo, a riaccreditare al consumatore l’importo solo successivamente alla restituzione della merce e solo dopo aver verificato l'integrità della stessa. In caso di bonifico bancario, sarà cura del cliente consumatore fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (IBAN e intestatario del conto corrente). Le tempistiche di riaccredito sono a discrezione dell’istituto bancario di riferimento.

11.6 Il diritto di recesso è comunque sottoposto alle seguenti condizioni:

- il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza, non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato;

- il diritto non si applica ai prodotti confezionati su misura o chiaramente personalizzati;

-il diritto non si applica ai prodotti sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute e sono stati aperti dopo la consegna;

- il bene acquistato dovrà essere integro e restituito nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (in caso contrario, ai sensi del comma 2 dell’art. 57 del D.Lgs. 206/05, il cliente sarà responsabile della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione degli stessi diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche ed il funzionamento dei beni);

- al suo arrivo in magazzino, il prodotto sarà esaminato per valutare eventuali danni o manomissioni non derivanti dal trasporto;

11.7 Nel caso in cui il recesso non sia stato esercitato conformemente a quanto previsto dalla normativa applicabile, esso non comporterà la risoluzione del contratto e, conseguentemente, non darà diritto ad alcun rimborso.  La “Bibo.fatto a mano” ne darà comunicazione all'utente entro 10 giorni lavorativi dal ricevimento del Prodotto, respingendo la richiesta di recesso. Il Prodotto rimarrà presso la “Bibo.fatto a mano” a disposizione del Cliente per il ritiro che dovrà avvenire a spese e sotto la responsabilità del medesimo.

11.8 Qualora il bene restituito sia danneggiato o evidenzi segni d’usura connessi a manipolazioni non strettamente necessarie per stabilirne in via immediata e diretta, natura, caratteristiche e relativo utilizzo, il Fornitore tratterrà dal rimborso un importo corrispondente alla diminuzione del relativo valore. Pertanto, nel caso in cui il bene restituito risulti danneggiato (ad esempio in presenza di abrasioni, scalfitture o altre deformazioni, ecc) o non completo di ogni elemento o suo accessorio ( ivi incluse etichette, cartellini, ecc.) non corredato da istruzioni se presenti, confezioni e/o imballaggi originali (o comunque adeguati), o dai relativi certificati di garanzia (ove presenti), il Cliente risponderà della diminuzione patrimoniale del valore del bene, con diritto al rimborso per un importo pari al valore residuo del bene stesso.

11.9 Ricevuta dal Fornitore la comunicazione con cui il Cliente manifesti la propria volontà di esercitare il diritto di recesso, cesserà ogni vincolo connesso al Contratto, fatto salvo quanto previsto dal presente Articolo.

12. GARANZIA LEGALE DI CONFORMITA’

12.1 Tutti i prodotti venduti dalla “Bibo.fatto a mano” sono coperti dalla garanzia di 24 (ventiquattro) mesi per i difetti di conformità, ai sensi del D.Lgs. 206/05. Per fruire dell'assistenza in garanzia, il Cliente dovrà conservare la fattura.

12.2 Si ha difetto di conformità quando il Prodotto:

a)      non è idoneo all’uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo

b)     non è conforme alla descrizione fatta da Bibo.fatto a mano e non possiede le qualità presentate con il campione o modello

c)     non presenta le qualità e prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo che il consumatore può ragionevolmente aspettarsi

d)     non è idoneo all’uso particolare voluto dal consumatore e che sia stato da questi portato a conoscenza di Bibo fatto a mano al momento della conclusione del contratto e il venditore abbia accettato

12.3 Semplici imperfezioni che non inficiano l’idoneità del prodotto all’uso o che non ne compromettano la conformità al modello illustrato nel catalogo presente nel Portale non sono da considerarsi difetti, ma espressione dell’artigianalità del processo di produzione del prodotto. Sono inoltre esclusi dal campo di applicazione della garanzia legale eventuali guasti o malfunzionamenti determinati da fatti accidentali o da comportamenti o fatti addebitabili al Cliente, ovvero da un uso del Prodotto non conforme alla sua destinazione d'uso e/o a quanto previsto nella documentazione tecnica allegata al Prodotto e/o, a seconda dei casi, da quanto indicato all’interno della Scheda Prodotto.

12.5 In caso di difetto di conformità la Bibo.fatto a mano provvede, senza spese per il consumatore, al ripristino della conformità del prodotto mediante riparazione o sostituzione del prodotto con uno nuovo o, in caso di esaurimento stock, di altro con equivalenti caratteristiche e valore commerciale.

12.6 Nei casi in cui, in applicazione della citata garanzia, sia prevista la restituzione del prodotto, il bene dovrà essere restituito dal Cliente nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria). I difetti di conformità potranno essere segnalati con le stesse modalità previste per l’esercizio del diritto di recesso (vedi articolo 3). Il Fornitore si riserva il diritto di chiedere al Cliente di allegare alla richiesta di usufruire della garanzia legale di conformità la conferma d’ordine e/o il DDT ovvero altro documento che provi la data di effettuazione dell’acquisto e la data di consegna.

12.7 Il Cliente consumatore decadrà dai diritti previsti nella presente clausola ove non denunci alla Bibo fatto a mano il difetto di conformità del prodotto acquistato entro il termine di due mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto. La denuncia dovrà specificare la non conformità riscontrata, nonché almeno una fotografia del bene i oggetto, il tutto accompagnato da ricevuta fiscale del Fornitore comprovante l’avvenuto acquisto. La predetta garanzia, ai sensi del D.Lgs 206/2005 ha una durata di due anni dalla consegna del bene.

 

13. OBBLIGHI DEL CLIENTE

13.1 il Cliente si impegna e si obbliga, una volta conclusa la procedura d'acquisto, a stampare ed a conservare le presenti condizioni generali, che, peraltro, avrà già visionato ed accettato in quanto passaggio obbligato nell'acquisto, nonché a stampare e a conservare le specifiche del prodotto oggetto dell'acquisto.

13.2 È fatto severo divieto al Cliente di inserire dati falsi, e/o inventati, e/o di fantasia, nella procedura di registrazione attraverso l'apposito form elettronico; i dati anagrafici e la e-mail devono essere esclusivamente i propri dati personali reali e non di terze persone, oppure di fantasia. Il Cliente si assume, pertanto, la piena responsabilità circa l'esattezza e la veridicità dei dati immessi nel form elettronico, finalizzati a completare la procedura di acquisto dei prodotti.

13.3 Il Fornitore si riserva di perseguire legalmente ogni violazione ed abuso, nell'interesse e per la tutela dei consumatori tutti.

13.4 Il Cliente manleva il Fornitore da ogni responsabilità derivante dall'emissione di documenti fiscali errati conseguenti a dati forniti dal Cliente in modo errato e/o non veritiero, essendo quest'ultimo responsabile del corretto inserimento nella procedura di registrazione al Portale.

13.5 Il Cliente ha l'obbligo di corrispondere al Fornitore il prezzo di acquisto dei prodotti oggetto del contratto concluso nei modi e nei termini di cui all'articolo 9 delle presenti condizioni generali di vendita.

13.6 il Cliente è tenuto a ritirare i Prodotti acquistati e a favorire il completamento delle operazioni di consegna del vettore, salvo l’esercizio dei propri diritti previsti dalla legge e dalle presenti condizioni generali di vendita. 

14. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

14.1 In caso di mancato adempimento degli obblighi in capo al Cliente di cui ai punti precedenti e altresì in caso di mancato e puntuale pagamento totale o parziale del prezzo di acquisto del bene, il Fornitore si riserva il diritto di dichiarare, ai sensi e per gli effetti dell'art. 1456 del codice civile, risolto il presente contratto mediante l'invio di una comunicazione scritta all'indirizzo elettronico del cliente.

15. OBBLIGHI E RESPONSABILITÀ DELLA BIBO.FATTO A MANO

15.1 Il Fornitore si impegna a correggere tutti gli errori presenti nella descrizione dei prodotti offerti sul Portale, nel minor tempo possibile, a partire dalla segnalazione degli stessi da parte del cliente. La segnalazione di tali errori può essere inviata all’indirizzo email info@bibofattoamano.it

15.2 Il Fornitore non è responsabile in caso di danni, di qualsivoglia natura, derivanti dall’uso/custodia del prodotto e/o di dati in modo improprio e/o non conforme alle istruzioni fornite dal produttore nonché in caso di danni derivanti da caso fortuito o forza maggiore.

15.3 In nessun caso il Fornitore potrà essere ritenuto responsabile per l’inadempimento di obblighi contrattuali sorti con la conclusione di negozi soggetti alle Condizioni Generali di Vendita nell’ipotesi in cui l’inadempimento sia causato da caso fortuito e/o forza maggiore, ivi compresi, a titolo meramente esemplificativo, catastrofi naturali, atti terroristici, malfunzionamenti della rete e/o blackout. Fatte salve le ipotesi di cui all’art. 1229 c.c nessun risarcimento spetterà, di conseguenza, al Cliente, che avrà unicamente diritto all’integrare restituzione del prezzo e degli eventuali oneri accessori corrisposti (escluse le spese di spedizione).

15.6 La “Bibo.fatto a mano” si riserva il diritto di sospendere temporaneamente, senza alcuna preventiva comunicazione, l’erogazione dei servizi del Portale per il tempo strettamente necessario agli interventi tecnici necessari e/o opportuni per migliorare la qualità degli stessi servizi e per la manutenzione ordinaria e straordinaria del Portale, dei suoi contenuti e funzionalità.

15.7 “Bibo.fatto a mano”   potrà, in ogni momento, interrompere la prestazione dei servizi del Portale qualora ricorrano motivate ragioni di sicurezza o violazioni di riservatezza, dandone in tal caso comunicazione all'utente eventualmente per mezzo del Portale stesso.

16. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE.

 16.1 Il contratto di acquisto concluso tra il Cliente e “Bibo.fatto a mano” è regolato dalla Legge italiana ed è soggetto alla giurisdizione italiana.

 16.2 Per le controversie civili derivanti dal Contratto a distanza la competenza territoriale è del giudice del luogo di residenza o di domicilio del consumatore, se ubicati nel territorio dello Stato.

 16.3 In tutti gli altri casi le controversie tra “Bibo.fatto a mano” e il Cliente connesse o comunque collegate alle presenti Condizioni Generali di Vendita sono riservate alla competenza territoriale esclusiva del Foro di Cuneo.

16.4 Qualora talune disposizioni delle Condizioni Generali di Vendita venissero giudicate invalide o inapplicabili, le stesse saranno comunque interpretate in maniera tale da riflettere le comuni intenzioni della “Bibo.fatto a mano” e dei Clienti, conformemente alle rimanenti disposizioni.

16.5 Ai sensi dell’art. 141-sexies, comma 3 del Codice del Consumo, “Bibo.fatto a mano” informa il cliente-consumatore che, nel caso in cui egli abbia presentato un reclamo, a seguito del quale non sia stato possibile risolvere la controversia, “Bibo.fatto a mano” fornirà le informazioni in merito all’organismo o agli organismi di Alternative Dispute Resolution per la risoluzione extragiudiziale delle controversie relative ad obbligazioni derivanti da un contratto concluso in base alle presenti Condizioni Generali di Vendita (cc.dd. organismi ADR, come indicati agli artt. 141 e ss. Codice del Consumo), precisando se intenda avvalersi o meno di tali organismi per risolvere la controversia stessa.

16.6 “Bibo.fatto a mano” informa inoltre il cliente-consumatore che è stata istituita una piattaforma europea per la risoluzione online delle controversie dei consumatori (c.d. piattaforma ODR). La piattaforma ODR è consultabile al seguente indirizzo http://ec.europa.eu/consumers/odr/; attraverso la piattaforma ODR l’utente consumatore potrà consultare l’elenco degli organismi ADR, trovare il link al sito di ciascuno di essi e avviare una procedura di risoluzione on-line della controversia in cui sia coinvolto.

16.7 Sono fatti salvi in ogni caso il diritto dell’utente consumatore di adire il giudice ordinario competente della controversia derivante dalle presenti Condizioni Generali di Vendita, qualunque sia l’esito della procedura di composizione extragiudiziale, nonché la possibilità, ove ne ricorrano i presupposti, di promuovere una risoluzione extragiudiziale delle controversie relative ai rapporti di consumo mediante ricorso alle procedure di cui alla Parte V, Titolo II-bis Codice del Consumo.

16.8 Le presenti condizioni generali di vendita sono redatte in lingua italiana. Eventuali traduzioni in altra lingua diversa dall’italiano costituiscono versione di cortesia. Conseguentemente, in caso di contrasto tra la versione in lingua italiana e la versione in altra lingua, prevarrà la prima anche ai fini interpretativi.

17. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI – MODALITA’ DI CONSERVAZIONE/ ARCHIVIAZIONE DEI DOCUMENTI CONTRATTUALI

17.1 Con l’ordine di acquisto e/o effettuando la registrazione sul Sito web della Società, il Cliente esprime il consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi dell’art. 13 GDPR - Regolamento (UE) 2016/679, previa visione della specifica informativa disponibile in versione estesa sul Sito. Il trattamento, la conservazione, la trasmissione dei dati personali avviene con l’osservanza di ogni misura cautelativa, che ne garantisce la sicurezza e la riservatezza, in conformità a quanto previsto dal GDPR, al solo scopo di poter efficacemente adempiere agli obblighi previsti dalle norme di legge, civili e fiscali connessi all’attività economica dell’azienda ivi compresa la gestione d’incassi e pagamenti derivanti dall’esecuzione dei contratti.

17.2 Rinviando, per i dettagli, all’Informativa sul trattamento dei dati personali sito web e connessa Informativa estesa sull’uso dei cookie, si anticipa come i dati personali acquisti direttamente e/o indirettamente tramite il Portale verranno raccolti e trattati in forma telematica /informatica, e se del caso cartacea, con le seguenti principali finalità: i) registrare l’ordine; ii) procedere all’esecuzione del Contratto e relative comunicazioni; iii) adempiere agli obblighi di legge; iv) gestire i rapporti commerciali per meglio espletare i servizi richiesti. La corretta e tempestiva comunicazione dei dati personali del Cliente è condizione necessaria per una puntuale esecuzione del Contratto da parte del Fornitore, che, in difetto, non potrà dar corso all’ordine del Cliente.

17.3 Ai sensi dell’art. 12 D.Lgs. 70/2003, nonché degli artt. 50-51 del Codice del Consumo, si informa il Cliente che ogni suo ordine inviato on line verrà conservato e archiviato in formato digitale e/o cartaceo presso il Fornitore, secondo adeguati criteri di riservatezza e sicurezza. Per eventuali copie o oltre richieste in proposito il Cliente è invitato a contattare il Fornitore all’indirizzo e-mail: info@bibofattoamano.it.

17.3 Il Cliente è invitato ad archiviare sul proprio dispositivo, in appropriato formato digitale, tanto la ricevuta di ordine, quanto la conferma di spedizione inviata dal Fornitore, come le presenti Condizioni generali di vendita on line, stampandole in ogni caso.

 

 


facebook
instagram
whatsapp

BIBOFATTOAMANO.IT ALL RIGHT RESERVED 2023

IT03851930044

 Boummerce.com ∆ soluzioni cloud per le piccole-medie imprese

Come creare un sito web con Flazio